001. Vediamo cosa so fare

E’ buio.
l’oscurità avvolge tutto, impedendomi di vedere qualsiasi forma o figura.
Dove sono? E soprattutto, cosa è successo?
Non c’era qualcuno che si stava prendendo gioco di me, chiamandomi… saggio?… no gran saggio.

Con questi pensieri, ho ripreso coscienza.

Il mio nome è Mikami Satoru. Trentasettenne, un bravo ragazzo.

Mentre salvavo un mio kouhai da un ladro di strada, sono stato accoltellato al posto suo.

Okay~, ora ricordo. Sto bene. Niente panico

E comunque, come potrebbe una persona calma come me andare in panico? Hah. Ci sono le stesse probabilità che ha un ragazzino delle elementarsi di cagarsi nei pantaloni.

Quando provo a guardarmi intorno, me ne accorgo. Non riesco ad aprire i miei occhi.

Apparte questo problema, quando provo a toccarmi la testa… mi accorgo che le mie braccia non rispondono. E anche più preoccupante è il fatto che non riesco a capire dove sia la mia testa.

Okay, è il momento di andare in panico.

Oi, oi, dammi solo un secondo

solo un’ora per favore, fammi riprendere fiato. Dicono che in momenti come questi dovresti contare i numeri primi, no?

1, 2, 3, Daaaaa!!!

Sbagliato, 1 non è un numero primo, no?

No no, a chi importa ciò

Non c’è momento per queste sciocchezze. Voglio dire, non sono nei guai?

Are~? Hey, cosa diavolo sta succedendo?

Magari… voglio dire, e se fosse troppo tardi per prendere in considerazione andare nel panico?

Ricollegando i miei pensieri. Posso confermare che non sento nessun dolore.

Nessun dolore. Fa sentire abbastanza bene.

Ne caldo ne freddo. A dire il vero, qui l’atmosfera è abbastanza confortevole

Posso rilassarmi un po grazie a questo

In seguito, controlliamo i miei arti. Ignoriamo le mie dita, il problema è che non riesco neanche a muovere i miei muscoli…

Come può essere?

Non è come se qualcuno possa perdere le braccia e le gambe dall’essere accoltellati… perciò come è successo?

E ancora, non riesco ad aprire i miei occhi.

Senza poter vedere nulla, sono nella più completa oscurità

Timori e insicurezze lentamente si fanno strada fino al mio cuore.

Potrebbe essere… questo è ciò che chiamano stato vegetale?

La coscienza separata dai nervi risultando in paralisi… è così?

No, no, no, no! Fa che non sia vero!

Esattamente quando ho pensato di essere in salvo… stato vegetale? Cosa potrebbe essere peggio? Anche perdere metà del mio corpo sarebbe meglio!

E si, entrambe le soluzioni sarebbero terribili. Ma trovarsi solo in questa oscurità, senza alcun senso… non è semplicemente l’inferno?

Avendo immaginato il peggiore dei casi, il panico diventa velocemente disperazione.

Voglio ripensarci su

Dicono che quando le persone sono bloccati nell’oscurità, impazziscono velocemente. Succede che sono in queste condizione adesso, e non posso neanche suicidarmi

Invece di disperare, l’unica cosa che posso fare è impazzire, huh?

E allora,

*Tocco*

Ho sentito qualcosa toccarmi

hmm? cos’è questo…

Tutti i miei sensi si concentrarono su quella sensazione.

Con un movimento orizzontale lungo il mio stomaco (?), ho sentito qualcosa simile all’erba.

Concentrando tutta la mia attenzione sull’area, lentamente comincio ad immaginare la forma del mio corpo. E comunque, la punta dell’erba sembrava pungere contro il mio corpo.

Mi ha reso piu o meno felice.

Ma, sono ancora al buio. E nonostante ho riottenuto solo uno dei miei cinque sensi, finalmente riesco a sentire qualcosa.

Divertito, comincio ad andre in direzione di quell’erba.

*Zururi*

Riuscì a sentire il mio corpo

Si… è mosso?!

In quel momento, ero abbastanza sicuro che non mi trovavo su un letto di ospedale. Sotto il mio stomaco (?) posso sentire qualcosa di duro – roccia, forse

Huh… nonostante non lo capisco per davvero, non sono in ospedale.

E per di più, ancora i miei occhi non possono vedere.

Non riesco a sentire niente, ma potrebbe essere semplicemente che sono diventato sordo

Nonostante non so se sto cercando di ignorare il fatto è che – non riesco a sentire la mia testa, dopotutto – Mi dirigero verso l’erba. Imparerò a conoscermi attraverso il contatto.

Nessun odore nell’aria. Potrebbe essere? Ho anche perso il senso dell’olfatto?

E onestamente, semplicemente non riesco a capire la forma del mio corpo.

Non voglio davvero accettarlo, ma sembra liscia, come una gelatina di quelle famose negli RPGs… l’aspetto di quel tipo di mostri

Stavo considerando questa possibilità nella mia testa gia da un po ormai

No, no… non può essere. Voglio dire, non importa come… semplicemente non può.

Per ora, mettiamo da parte questi pensieri.

Quindi, ho deciso di provare l’ultimo dei 5 sensi umani che ho ignorato sinora.

Ma… non so neanche dove sia la mia bocca. Come dovrei fare…?

<<Attivare Skill Unica [Predatore]? [SI]/[NO]>>

All’improvviso, sentì una voce nella mia testa.

Cos… cos’era quello?

Skill Unica [Predatore]…?

E… cos’era quella voce?

Ho pensato di aver sentito una strana voce mentre parlavo con Tamura prima, ma credo che non stavo semplicemente sentendo cose, huh…

C’è qualcuno qui? Eppure, in qualche modo non credo. Più che la voce di qualcuno qui… sembrasse come se le parole apparissero direttamente nella mia testa.

Quella voca mancava di intenzione; come la voce che verrebbe fuori da un computer, definirla sintetica sarebbe più accurato.

Per ora… [NO!] è la mia risposta.

Sono un Giapponese che sa dire no, in fondo.

Portando le parole [NO] nella mia testa, aspetto per una risposta. Eppure non viene. Ho aspettato per un po, ma non ho sentito alcuna voce.

Sembra che non otterrò una seconda domanda. Ho risposto male? Potrebbe essere questo un gioco che finisce quando non rispondo [SI]?

Pensavo che sarebbe stato nello stesso modo in cui nei giochi Rpg – la stessa domanda continua a ripetersi fin quando non scegli [SI]… credo di aver sbagliato.

Porre una domanda e poi andarsene… che tipo rude.

Anche se devo ammettere, sentire una voce mi ha reso leggermente felice.

Rimpiango leggermente la decisione.

.

Be, niente da fare al riguardo per ora.

Penso che tornerò indietro per provare ad assaporare qualcosa.

Porto il mio corpo verso quei fili d’erba. Verificando il mio senso del tatto, appoggiai il mio corpo su dei fili d’erba.

Li avvolgo con il mio corpo per confermare cosa sia… ed avevo ragione, infatti è erba.

Mentre toccavo i fili d’erva, il pezzo che era in contatto con il mio corpo si è disciolto. E mentre mi preoccupia che il mio corpo si sciolse, sembra che fu soltanto l’erba a sciogliersi

E quindi, compresi che sciogliendo l’erba nel mio corpo, questa si incorporava ad esso.

Sembra, che l’erba si sciolse perchè è entrata nel mio corpo. In altre parole, piuttosto che avvolgerla, sembra che l’ho ingoiata.

Inoltre… non aveva alcun sapore.

.

In altre parole, è quel genere di cose.

Che non sono umano

Quindi, sembra che io sia morto da quella ferita, giusto?

E questa non era una domanda, sono completamente sicuro di questo fatto. E quindi, piuttosto che in un letto di ospedale, posso tranquillamente dire di essere in un’area rocciosa dove cresce erba.

Cosa successe a Tamura?

E Sawatari-san?

Qualcuno si è disfatto del mio PC?

Qualche dubbio rimase. Ma, affrettando le cose non otterrò nulla a questo punto. Devo decidere cosa farò d’ora in poi

A dire il vero, aspetta in attimo.

Il me di adesso, mi sta succedendo qualcosa? E inoltre, quella sensazione di prima…

E di nuovo porto la mia attenzione su me stesso.

*Puyon. Puyon*

Il mio corpo si muove in modo ritmico.

In quell’oscurità, spesi un po di tempo a immaginare il mio aspetto.

E…

.

Che scoperta!

Una volta era un bell’uomo, ma ora ho questo corpo gelatinoso!

Bah, che idiota! non può essere~!

Da tutte le informazioni raccolte sul mio corpo, solo quella descrizione mi sembra adeguata.

No no, sai, quella descrizione.

Non la odio, sai? SI, Qualcuno potrebbe anche definirla carina, dopo tutto.

Ma in fondo… se ti si chiedesse [Vuoi diventarne uno?], direi che il 90% delle persone risponderebbero alla stessa maniera.

Eppure, tutto ciò che posso fare è accettare la situazione.

.

Sembra che mi sono reincarnato in uno slime.

.

*Moshamosha*

*Moshamoshamosha*

Sto mangiando erba.

Perchè? Non è ovvio?

NON. HO. NIENTE. DA. FARE!!

.

Da quando ho ammesso, seppur nolente, il fatto di esser diventato uno slime, un giorno è passato.

La mia prima preoccupazione era, naturalmente, il cibo.

Ho prima provato a vedere se questo corpo da slime provasse il senso di fame. Per questo motive, ho controllato l’area intorno e me e trovate la zona in cui l’erba cresce più abbondante.

Fortunatamente, questa era esattamente di fianco a me. Quando ne avrei avuto bisogno, avrei potuto mangarla, e la sua linfa potrebbe essere utile a suo modo. In questo buoi, sono fortunato a trovarmici vicino, sicchè il più semplice movimento potrebbe portare alla morte, dopotutto.

E quindi, facciamo qualche esperimento.

Dopo aver contato fino a cinquantamila pecore, mi sono annoiato.

Ho provato a vedere se mi sarei addormentato, ma non mi sento neanche minimamente stanco.

Ho provato a contare i numeri primi, ma non sapendo i successivi, mi sono arreso.

Fare Shiritori da soli è anche inutile… non c’è nessun modo per ammazzare il tempo in solitudine?
(TL Note: Shiritori è un gioco in cui usi lìultima sillaba di una parola per formarne delle nuove)

Se ci fosse internet, potrei perdere tempo all’infinito; anche i giochi per cellulare potrebbero andare. Ma così… questa è tortura.

Maditare come gli ascetici sarebbe completamente impossibile per un novellino come me.

Ona cosa di cui non sono ancora sicuro: se ci sono animali nella zona.

Non ci sono stati segni della loro presenza sinora.

Anche se non avendo la vista, l’udito e l’olfatto non posso sicuramente affermare che non ne siano passati vicini, ma sinora non sono neanche stato attaccato, almeno.

Grazie a ciò, senza aver paura per la mia vita, sto vivendo in tranquillità.

Questa è la conclusione che ho raggiunto dopo aver eroicamente sofferto questa agonia (mentale).

.

Non sento fame. ne ho bisogno di dormire.

.

Seriamente, il mio stomaco non ha desiderato cibo ne io ho sentito il bisogno di dormire.

E riguardo a quanti giorni sono passati- non saprei dirlo in quest’oscurità.

Ne ho di nuovo sentito quella strana voce di nuovo. Se lo avessi, non mi dispiacerebbe assecondarla per ora.

Quindi, poichè non ho niente da fare… sto mangiando erba.

Visto che non ho nessun altro modo per passare il tempo, sto tranquillamente mangiando un pò d’erba.

Adesso ho accumulato e disciolto tanta di quell’erba nel mio corpo che riesco a sentirla.

Se mi chiedeste che scopo avesse, potrei rispondere tranquillamente: nessuna.

Ho semplicemente paura che se non faccio qualcosa, impazzirò.

Mi sono abituato a questa routine. Prima [Assorbire], poi [Disciogliere], e infine [Deposita], e poi ripeti.

Ed è qui che ho trovato qualcosa su cui investigare.

Mancanza di appetito porta a una nuova questione: come funzione l’escrezione? Chiaramente il cibo non è necessario a questo corpo, ma escretare?

La risposta fu… Non è necessario!

Non ho mai avuto bisogno di evacuare dopo tutto questo tempo.

Essendo uno slime tutto ciò non è strano, ma, in questo caso, come funziona questa cosa del [Deposito]?

Da quel che ho notato, non sono cambiato in alcun modo.

Se questo è il caso, cosa succede a ciò che mangio?

<<Soluzione. E’ accumulata nello stomaco associato alla skill Unica [Predatore]. Al momento, meno dell’1% è occupato>>

Cosa? Una rispostaーーー!

Ma, da quand’è che sto usando quella skill? Avevo selezionato [NO], dopotutto…

<<Soluzione. Skill Unica [Predatore] non è attiva. Sostanze all’interno del corpo sono automaticamente assorbite. Questa funzione è modificabile>>

Huh… le risposte sono molto più chiare ora. Non che sia importante.

Riguardo alla skill, cosa succederebbe se l’attivassi?

<<Soluzione. Gli effetti della skill Unica [Predatore] sono…
Predare: Assorbire l’obbiettivo all’interno del corpo. Comunque, se l’obbiettivo è cosciente il tasso di successo sarà molto più basso.

I possibili obbiettivi possono essere sostanza organica, inorganica, skills e magia.

Analisi: L’obbiettivo assorbitoo è studiato e analizato. Gli oggetti confezionabili possono quindi essere prodotti. In caso ci siano materiali sufficienti, un duplicato può essere prodotto. Nel caso una skill o una magia sia analizzata con successo, la stessa tecnica può essere utilizzata.

Stomaco: L’obbiettivo può essere conservato. Gli oggetti prodotti possono anche essere conservati. Il tempo di deposito di un obbiettivo è illimitato.

Mimetismo: riprodurre l’aspetto dell’obbiettivo. Le skills e le abilita usate dall’obbiettive possono anche essere utilizzate. Comunque, questo dipende dal successo dell’analisi e acquisizione delle relative informazione riguardante l’obbiettivo.

Isolamento: Materiali dannosi o non necessari per l’analisi possono essere conservati. Saranno quindi utilizzzati per rimpiazzare energia magica.

Questi cinque punti sono i tuoi poteri>>

Eh…? EH?

E’ passanto un po da quanto ho provato una simile eccitazione. In qualche modo, ho sentito di alcuni poteri incredibili… capacità del genere non sono mai state possedute da uno slime prima d’ora.

Aspetta, prima di ciò.
La voce che risponde alle mie domande, cos’è? C’è qualcuno qui.

<<Soluzione. Questo è un’effetto della skill unica [Gran Saggio]. Per utilizzare al meglio le funzioni della skill, una funzione di riposta è stata aggiunta>>

Gran saggio, huh… un titolo che pensai mi fosse stato dato come scherzo. Pensare che potesse essere così affidabile. D’ora in poi ci faro più affidamento.

Detto questo, questa è una situazione abbastanza buona.

Questa potrebbe essere la fine dell’isolamento che credevo eterno.

Magari questa “Voce” è solo un’allucinazione auditoria creata da me. Be, questo andrebbe anche bene a suo modo.

E quindi, dopo un lungo tempo, il mio cuore si è sentito a proprio agio.

.

.

.

Status

Nome: Mikami Satoru
Specie: Slime
Titolo: Nessuno
Magia: Nessuna
Abilità: Skill Unica[Gran Saggio], Skill Unica [Predatore], Skill slime [Dissolvere, Assorbire, Rigenerazione]
Resistenze: Resistenza variazione di temperatura EX, resistenza attacchi fisici, resistenza al dolore, resistenza elettrica, resistenza alla paralisi.

3 thoughts on “001. Vediamo cosa so fare

  1. oh una traduzione in italiano, bello, anche se non so fino a che punto verà letta. Credo che chi si ritrovi qui sappia abbastanza bene l’inglese.
    la traduzione mi è sembrata fedele, manca di scorevolezza però.

    Like

    1. Ciao
      grazie per il commento. Prima di continuare a tradurre penso che farò qualche ritocco a questi 2 capitoli fin quando non ne sarò soddisfatto. Se hai consigli su come migliorare la tradizione dimmi pure visto che sono abbastanza inesperto sull’argomento

      Like

      1. Hmmm, se dai più attenzione al tuo utilizzo della parola “questo” già potresti fare qualche piccolo progresso😛
        riguardo alla scorrevolezza non saprei, considerando che anche in inglese sta novel non è certamente il top dal punto di vista letterario…

        Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s